Impariamo a rispettare le regole della strada

educazione stradaleSarà capitato anche a voi di passeggiare per la città con i vostri bambini e di vederli affascinati dai semafori, dai cartelli stradali e dalla segnaletica presente lungo le strade, intenti a cercare di capire il loro significato e il comportamento delle auto e dei pedoni alla loro vista.

Sono affascinati da tutto ciò che ha a che fare con la circolazione stradale: i colori dei segnali, le strisce sull’asfalto, i semafori. Sono tutte cose che li calamitano e che attirano il loro interesse: perché non spiegare loro a che cosa servono e qual è il loro significato?

Si tratta di curiosità che in genere i bambini cominciano a manifestare a partire dai tre/quattro anni di età. Rispondere con cognizione di causa alle loro domande può essere un ottimo modo per avviarli all’educazione stradale.

bambin gesu carugo educazione stradaleNaturalmente, trattandosi di bambini, il segreto è insegnare loro i rudimenti della circolazione stradale come se fosse un bel gioco.